PRATICHE AUTO

Targhe per ciclomotori

Targhe e carte di circolazione per ciclomotori

In qualità di Sportello Telematico dell’Automobilista (STA) della motorizzazione civile di Milano, siamo in grado di consegnare in tempo reale targa e carta di circolazione  per ciclomotori

Il vigente art. 97 c.d.s. ha assoggettato i ciclomotori, al fine della loro circolazione su strada, ad una procedura di “immatricolazione” in parte simile a quella prevista dall’art. 93 c.d.s. per gli autoveicoli, i motoveicoli ed i rimorchi.

Infatti, per poter circolare su strada, i ciclomotori debbono essere provvisti di un certificato di circolazione (contenente i dati di identificazione e costruttivi del veicolo, il numero di targa ed i dati identificativi dell’intestatario), e di una targa che presenta le caratteristiche stabilite con il d.P.R. n. 153/2006.

L’obbligo di munirsi della nuova targa e del relativo certificato di circolazione sussiste, però, solo nel caso di ciclomotori nuovi di fabbrica o comunque immessi per la prima volta in circolazione sul territorio italiano a decorrere dal 14 luglio 2006.

Ciò significa che, in caso di acquisto di un ciclomotore nuovo di fabbrica o che non ha mai circolato in Italia, il proprietario non può applicarvi il contrassegno di identificazione del quale sia già eventualmente in possesso, ma dovrà comunque richiedere il rilascio della targa e del relativo certificato di circolazione.

L’art. 170, comma 2, c.d.s. prevede che il trasporto di altre persone è ammesso a condizione che il conducente sia maggiorenne e che sul certificato di circolazione sia indicato il posto per il passeggero; pertanto, laddove ci si voglia avvalere di tale possibilità, risulta imprescindibile che il ciclomotore sia munito di certificato di circolazione e, quindi, di targa; peraltro, in caso di violazione, è prevista la confisca del ciclomotore, a norma dell’art. 213, comma 2 sexies, c.d.s. (introdotto dall’art. 5-bis del decreto legge n. 115/2005, a seguito delle modifiche apportate in sede di conversione dalla legge n. 168/2005).

Clicca qui per sapere se il tuo ciclomotore è omologato per due persone (fonte: il portale dell’Automobilista)

Per maggiori informazioni: info@fiammma.biz

Per maggiori informazioni: 02-5460581